Il trono non è più vuoto

“Non è vero che c’è buio, c’è sempre qualcosa che fa luce”. Questa massima attribuita al filosofo greco Anassagora deve sembrare particolarmente vera se guardiamo a quel 15 marzo (2 marzo nel calendario ecclesiastico) del 1917. Quel giorno Pietrogrado, la capitale dell’Impero russo, sprofondava definitivamente nel caos rivoluzionario e lo Zar Nicola II nel vagone…