Il Santo Natale nella Rus’

Il Natale del Salvatore è una delle feste più amate e sentite dai popoli della Santa Rus’ e molte sono le tradizioni che pur avendo origine contadina si sono perpetuate fino ad oggi. Una prima tradizione era legata alla vigilia del Santo Natale che i pii contadini passavano nel più rigoroso digiuno fino al comparire…

Il Salvatore delle Mele (Яблочный Спас)

Dopo il Salvatore del Miele, il 19 agosto (6 agosto del vecchio calendario) è la volta del Salvatore delle mele (Яблочный Спас, Jabločnyj Spas . Anche in questo caso assistiamo ad una singolare unione tra i ritmi della vita rurale e il calendario della Chiesa, in questo caso la festa della Trasfigurazione coincideva con la mietitura…

Il Salvatore del miele (Медовый Cпас)

La raccolta estiva del miele è la più abbondante e nelle terra della Rus’ essa cominciava il primo giugno e si concludeva il primo agosto del vecchio calendario e proprio nell’ultimo giorno di questa raccolta – che nel nuovo calendario è il 14 agosto – la tradizione celebra il Salvatore del miele (Медовый Cпас, medovyj…

Pokrov, quando l’autunno incontra l’inverno

“На Покров до обеда осень, а после обеда зимушка-зима” a Pokrov fino a pranzo è autunno, dopo pranzo inverno. Così recita un vecchio adagio popolare russo che attribuisce al giorno della festa della Protezione (Pokrov) della Madre di Dio, il compito di segnare il passaggio dalla stagione autunnale a quella invernale. E in effetti proprio in questo periodo…

Natività della Vergine, le tradizioni slave

La festa della Natività della Madre di Dio nelle tradizioni popolari slave ha un doppio riferimento che è possibile scorgere nei nomi che questa assume. I russi chiamano la festa della Natività della Vergine Малая Пречистая o Вторая Пречистая (Piccola Tuttapura, Seconda Tuttapura) così come gli ucraini Друга Пречиста o Мати Пречиста (Amico della Tuttapura,…