Natività della Ss. Madre di Dio

21 settembre / 8 settembre 2020 – Lunedì Natività della Ss. Madre di Dio e sempre vergine Maria Apostolo: Filippesi 2, 5-11 Vangelo: Luca 10, 38-42 e 11, 27-28 38 Mentre erano in cammino, entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo accolse nella sua casa. 39 Essa aveva una sorella, di nome Maria, la…

Domenica quindicesima dopo Pentecoste

20 settembre / 7 settembre 2020 – Domenica Domenica 15a dopo Pentecoste, prima dell’Elevazione. Non c’è digiuno. Tono 6°. Prefesta della Natività della Madre di Dio. Del mart. Sozonte di Pompeoli (di Cilicia) (c. 304). Dello ierarca Giovanni, arciv. di Novgorod (1186). Del ven. mart. Macario di Kanev, igùmeno di Pinsk, taumaturgo di Perejaslavl’ (1678). Del ven. Macario di Optina…

Quattordicesima Domenica dopo Pentecoste

13 settembre/31 agosto Domenica 14° dopo Pentecoste. Non c’è digiuno. Tono 5°. Deposizione dellavenerabile cintura della Santissima Madre di Dio (395-408). Trasferimento delle reliquie deiretto-credenti principe Pietro, nel monachesimo Davide, e principessa Febronia, nel monachesimo Eufrosinia, taumaturgi di Murom (1992) (celebrazione mobile la domenica prima del 6/19 settembre; per l’ufficiatura vedi 25 luglio 1 )….

Decapitazione del santo Profeta e Precursore Giovanni il Battista

11 settembre / 29 agosto Decapitazione del santo Profeta e Precursore Giovanni il Battista Apostolo: Atti 13, 25–32. Vangelo: Marco 6, 14–30. Qualcuno già ai primi vespri della memoria della decapitazione del santo profeta e precursore del Signore Giovanni il Battista mi ha scritto “buona festa” e onestamente il mio sguardo è corso immediatamente a…

Cristianesimo – Padre Aleksandr Men’

All’alba del 9 settembre 1990, mentre si sta recando a celebrare la divina Liturgia nella sua parrocchia, viene assassinato a colpi d’ascia Aleksandr Men’, presbitero del Patriarcato di Mosca e animatore di primissimo piano della rinascita culturale e spirituale della Russia dopo il tramonto del regime sovietico. Men’ era nato nel 1935, in una famiglia…

Tredicesima domenica dopo Pentecoste

24 agosto 2020 / 6 settembre 2020 – Domenica vecchio calendario/nuovo calendario Domenica 13a dopo Pentecoste. Non c’è digiuno Tono 4°.

Eroi su barricate o lavoratori del Vangelo? (Ambrozie di Bogorodsk)

Una breve ma densa riflessione sull’essere cristiani ortodossi pubblicata originariamente su Facebook da vladyka Ambrozie (Munteanu) vescovo di Bogorodsk e vicario dell’Esarca Patriarcale dell’Europa Occidentale per i fedeli moldavi in Italia. Viviamo in un’epoca in cui il fondamentalismo religioso, cioè il fariseismo, è diventato la norma della vita cristiana. Siamo orgogliosi di essere ortodossi, vogliamo…

L’utilità spirituale del Coronavirus

Lo ieromonaco Giovanni (Guaita) è una figura eminente del clero moscovita. Nato il 26 novembre 1962 in Sardegna, ha conseguito le lauree in Lettere e Lingue delle Università di Ginevra e Cagliari, e compiuto vari soggiorni di studio a Mosca e San Pietroburgo. Dal 1989 risiede stabilmente a Mosca dove per molti anni ha insegnato presso…

Messaggio pasquale del Metropolita Antonij di Korsun

Messaggio pasquale dell’esarca patriarcale dell’Europa occidentale, il metropolita Antonij di Korsun e dell’Europa occidentale Beneamati nel Signore confratelli arcipastori, venerabili padri, monaci e monache amati da Dio, cari fratelli e sorelle! In questa luminosa notte di Pasqua, mi rivolgo a tutti voi per dire le parole di un saluto eternamente vivente, proveniente dalle profondità dei…

Omelia del Patriarca Kirill nella IV domenica di Quaresima

Per la particolare importanza delle parole di sua santità il Patriarca Kirill sull’attuale situazione determinata dalla diffusione del virus COVID-19 riportiamo il testo integrale dell’omelia pronunciata dal capo della Chiesa ortodossa russa il 29 marzo 2020 nella Cattedrale di Cristo Salvatore alla fine della Divina liturgia di san Basilio celebrata nella IV domenica di Quaresima….

Dalla quarantena alla Quaresima

No, Dio non ha messo l’Italia in quarantena, l’ha messa in Quaresima.  E’ una convinzione che ho maturato in questi giorni così lunghi e lenti, fatti di relazioni ridotte al minimo, di maestosi silenzi, di lavoro, lettura e preghiera. Quarantena, questa parola prestata alla scienza dalla fede, ci rimanda al numero quaranta, un numero simbolico…