Non accostiamoci a una bara ma a Maria sempre viva (K. Kamyshanov)

Proponiamo in occasione della Dormizione della Madre Dio una riflessione di padre Konstantin Kamyshanov (Armavir, 1960), valente architetto e restauratore russo, sacerdote dal 2009. Attualmente serve nel monastero della Trasfigurazione di Ryazan. Che peccato che Cristo ci abbia lasciato. Perché non è rimasto con noi? Lo avremmo visto e ci saremmo rallegrati in Lui e…

Il Salvatore delle Mele (Яблочный Спас)

Dopo il Salvatore del Miele, il 19 agosto (6 agosto del vecchio calendario) è la volta del Salvatore delle mele (Яблочный Спас, Jabločnyj Spas . Anche in questo caso assistiamo ad una singolare unione tra i ritmi della vita rurale e il calendario della Chiesa, in questo caso la festa della Trasfigurazione coincideva con la mietitura…

Il Salvatore del miele (Медовый Cпас)

La raccolta estiva del miele è la più abbondante e nelle terra della Rus’ essa cominciava il primo giugno e si concludeva il primo agosto del vecchio calendario e proprio nell’ultimo giorno di questa raccolta – che nel nuovo calendario è il 14 agosto – la tradizione celebra il Salvatore del miele (Медовый Cпас, medovyj…

Kirill e sua mamma

Da una fredda Mosca ancora una storia vera narrata con semplicità e intensità da padre Giovanni Guaita sulla sua pagina Facebook. Il 9 ottobre ho ricevuto sul cellulare un messaggino da una certa Irina, che non conoscevo. Mi diceva che il mio telefono l’aveva avuto dal reparto perinatale del nostro hospice per bambini, e che…

Il cielo e la terra

Un certo spiritualismo moderno ha contribuito a creare una angelologia autonoma, slegata dalla Dio e dagli uomini. L’angelologia tradizionale è invece ben diversa, parla di un legame inscindibile tra gli angeli e il piano di Dio per gli uomini. La riflessione moderna più sinceramente cristiana e originale sul tema degli angeli è senza dubbio quella…

Pokrov, quando l’autunno incontra l’inverno

“На Покров до обеда осень, а после обеда зимушка-зима” a Pokrov fino a pranzo è autunno, dopo pranzo inverno. Così recita un vecchio adagio popolare russo che attribuisce al giorno della festa della Protezione (Pokrov) della Madre di Dio, il compito di segnare il passaggio dalla stagione autunnale a quella invernale. E in effetti proprio in questo periodo…

Cristianesimo – Padre Aleksandr Men’

All’alba del 9 settembre 1990, mentre si sta recando a celebrare la divina Liturgia nella sua parrocchia, viene assassinato a colpi d’ascia Aleksandr Men’, presbitero del Patriarcato di Mosca e animatore di primissimo piano della rinascita culturale e spirituale della Russia dopo il tramonto del regime sovietico. Men’ era nato nel 1935, in una famiglia…

Il legame tra la Santa Rus’ e la chiesa di Santa Sofia

Il Primate della Chiesa ortodossa russa ha espresso una profonda preoccupazione per i richiami di alcuni politici turchi al cambiamento dello status attuale di uno dei monumenti più importanti della cultura cristiana – la chiesa di Santa Sofia. Ecco il testo della dichiarazione del patriarca Kirill che bene evidenzia il profondo legame tra l’antica basilica…

Le donne della santa Rus’

La seconda domenica dopo Pasqua  vengono ricordate le mirofore, cioè le “portatrici di miro” (in slavo mironosicy), che all’alba di Pasqua si recarono al sepolcro di Gesù per completare le cure funebri con unguenti aromatici. La Chiesa ortodossa russa nel tempo ha scelto questo giorno per la celebrazione delle donne, dando una dimensione cristiana ad…

Messaggio pasquale del Patriarca Kirill

Messaggio pasquale di Sua Santità Kirill, Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ ai membri dell’episcopato, del clero, ai monaci e alle monache, e a tutti i fedeli figli e figlie della Chiesa Ortodossa Russa.   Amati fratelli nell’episcopato, reverendi padri, venerabili monaci e monache, cari fratelli e sorelle! CRISTO E’ RISORTO! Per la…

Russia bianca. L’Esilio come tempo di Grazia

(Nell’immagine: “Russia Bianca. L’esodo”. Dmitrij Beljukin. 1992-1994.) La Chiesa russa fa memoria oggi di tutti i nuovi martiri e confessori che patirono la persecuzione e la morte sotto la tirannia bolscevica. A questa moltitudine di martiri e confessori – spesso ignoti al mondo ma non a Dio – mi piace unire quanti dovettero bere l’amaro…

Lo starec Zosima (F. Dostoevskij)

Il vecchio starec Zosima è uno dei personaggi più affascinanti de “I fratelli Karamazov” di F. Dostoevskij. Si tratta di una figura che probabilmente rispecchia in sé tutti i volti di quegli starcy che il romanziere russo aveva incontrato e frequentato nella sua vita, volti che così tanto lo attraevano. E’ probabile che lo sguardo…