Giorni cattivi

In ricordo dell’ingresso di Gesù a Gerusalemme, episodio del Vangelo letto la Domenica delle Palme, Pasternak compose la poesia «Giorni Cattivi». In questa poesia attribuita da Pasternak a Jurij Zivago, il medico con la passione per la scrittura protagonista del romanzo, si legge: Quando nell’ultima settimana venne a Gerusalemme, gli osanna gli risuonavano incontro, dietro…

Inadeguati salvati

1 aprile 2019 / 14 aprile 2019 Domenica Domenica 5° di Quaresima, della Venerabile Maria Egiziaca Apostolo e Vangelo della 5° Domenica della Quaresima e della venerabile: Ebr. § 321 dalla metà = 9:11-14 + Gal § 208 = 3:23-29                              …

Vedrai cose maggiori di queste!

4 marzo/17 marzo 2016 Domenica 1° del Grande digiuno. Trionfo dell’Ortodossia. Apostolo: Ebr. § 329 (dalla metà) = 11:24-26, 32 – 12:2. Vangelo: Giov. § 5 = 1:43-51. C’è un invito pressante che sale dai testi liturgici di questa prima domenica di Quaresima, ed è l’invito a vedere. La lettura apostolica tratta dalla lettera agli…

E’ apparso il tempo delle virtù

25 febbraio/10 marzo 2019 Domenica dei latticini. Commemorazione dell’espulsione di Adamo. Domenica del perdono. Apostolo: Rom § 112 = 13:11-14:4. Vangelo: Mt § 17 = 6:14-21. E’ ora apparso il tempo delle virtù, e il Giudice è alle porte: non siamo mesti, ma piuttosto digiunando offriamo lacrime, compunzione ed elemosina, gridando: più della sabbia del…

Parole dalla Santa Rus’ – san Tichon di Zadonsk

“Se qualcuno vuole lodare Dio nella vita eterna, allora non cesserà di lodarlo e glorificarlo nel tempo presente”. San Tichon di Zadonsk (1724-1783) fu monaco e vescovo della Chiesa russa. Nel 1758 ricevette la tonsura monastica e fu ordinato presbitero. Eletto vescovo di Voronež nel 1763, Tichon si ritirò dopo soli cinque anni nel monastero di…

Il grande silenzio di padre Gabriel

Il più coraggioso dei novizi ha resistito due notti e all’alba del terzo giorno le sue valigie erano pronte per lasciare lo Skit dei Santi Antonio e Teodosio Pecherskij. Si doleva molto di questo padre Gabriel, che non ci fossero giovani disposti a seguirlo nella sua lotta ascetica nel freddo deserto di Odrynkach. E tutti…

Pokrov, tempo di vicinanza

Nella Rus’ la festa di Pokrov (della protezione o intercessione della Madre di Dio) ha in un certo senso perso la sua origine bizantina, il suo riferimento storico, per tuffarsi nelle profondità dello spirito russo e mischiarsi con la quotidianità degli uomini. Il velo della Madre di Dio che viene celebrato come protezione più che…

Cercare la verità di Cristo e difenderla

Pubblichiamo il messaggio di sua Santità il patriarca Kirill e del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa nel 1030° anniversario del Battesimo della Rus’. Benedetto il Signore Gesù Cristo che è giunto ad amare un nuovo popolo, la terra russa e lo ha illuminato con il santo battesimo (Cronaca degli anni passati) Beneamati nel Signore,…

Sulla nave di padre Oleg

Mentre padre Oleg Artëmov mi versava ancora un po’ di vino in una tazza e mi mostrava sul suo computer video della Kamchatka e della base dei sommergibili nucleari pensavo a chissà quanti marinai erano stati rassicurati dal sorriso, dagli occhi azzurri e dall’affabilità nella piccola e umile cabina della nave oceanografica della marina russa…

Viviamo solo se le nostre radici sono nella Santa Rus’

Da un’omelia del Metropolita Anthony di Sourozh pronunciata il 5 febbraio 1983 nella Cattedrale di Minsk.  Nel tropario di tutti i santi russi, si legge che i cristiani della nostra patria sono come il bel frutto della semina del Signore. I santi furono seminati nella vita e nella morte e grazie allo sforzo (podvig) di…