Il Patriarca Irinej di Serbia si è addormentato nel Signore

Il patriarca Irinej di Serbia si è addormentato nel Signore questa mattina alle ore 07:07. 

Il novantenne capo della Chiesa serba era ricoverato dal 4 novembre nel Centro Medico Militare “Karaburma” di Belgrado dopo aver contratto il virus Covid-19. Negli ultimi giorni le sue condizioni di salute si erano particolarmente aggravate.

Il patriarca Irinej era nato il 28 agosto 1930 a Vidova vicino a Čačak, in Serbia. Nell’ottobre 1959, dopo la laurea presso la Facoltà di Teologia Ortodossa a Belgrado, il Patriarca Germano di Serbia lo tonsurò monaco al monastero di Rakovica. Il 14 luglio 1974 venne consacrato vescovo di Moravica e venne nominato vescovo ausiliare patriarcale. Nel 1975 Irinej venne eletto Vescovo di Nis e nel gennaio 2010 il Santo Sinodo della Chiesa ortodossa Serba lo elesse Arcivescovo di Peć, Metropolita di Belgrado-Karlovci e Patriarca di Serbia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...