Eroi su barricate o lavoratori del Vangelo? (Ambrozie di Bogorodsk)

Una breve ma densa riflessione sull’essere cristiani ortodossi pubblicata originariamente su Facebook da vladyka Ambrozie (Munteanu) vescovo di Bogorodsk e vicario dell’Esarca Patriarcale dell’Europa Occidentale per i fedeli moldavi in Italia.

Viviamo in un’epoca in cui il fondamentalismo religioso, cioè il fariseismo, è diventato la norma della vita cristiana. Siamo orgogliosi di essere ortodossi, vogliamo portare tutti all’Ortodossia, ma le nostre azioni parlano spesso della mancanza delle più importanti virtù cristiane: l’umiltà, l’amore, la gentilezza, la temperanza, l’indulgenza, la misericordia.

Sebbene il nostro scopo sia quello di rivelare al mondo che Dio è amore, preferiamo costruire barricate, identificare i nemici tra quelli che non sono come noi, che non la pensano come noi e combatterli.

Perché è più facile essere un eroe su barricate improvvisate piuttosto che essere un lavoratore quotidiano del Vangelo. Perché è più onorevole fare dichiarazioni e accuse, sembrare un teologo, piuttosto che sapere come tacere, dove sarebbe molto più utile raccontare i fatti.

Perché è più facile credere di essere un ardente difensore della fede, combattere “nel nome del Signore” contro il male che ti circonda, piuttosto che sradicare il male dentro di te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...